News

Estrusione a caldo: cos’è e quali sono i suoi vantaggi

L’estrusione a caldo è un particolare processo di lavorazione metallurgica che agisce attraverso una forza di compressione.

Questo significa che, mediante l’estrusione a caldo, si può ottenere la forma desiderata tramite il flusso del materiale attraverso appositi stampi denominati matrici. Il processo viene attuato a caldo proprio per ridurre la resistenza alla deformazione del materiale, nello specifico di Siderval acciaio e titanio.

Nel caso dell’estrusione diretta, il materiale viene compresso dal punzone da un lato, per poi fuoriuscire dal lato opposto, dove si trova la matrice. Per assicurare il corretto scorrimento del materiale è necessario l’uso di un lubrificante.

Possiamo dunque definire l’estrusione a caldo come una tecnica di trasformazione del metallo finalizzata alla realizzazione, con elevata produttività, di semilavorati di forma semplice o complessa che, una volta raffreddati, presenteranno ottime proprietà meccaniche e alte performance funzionali.

Il processo produttivo dell’estrusione a caldo

Il processo di estrusione a caldo dell’acciaio specifico di Siderval, spiegato in modo semplice, è il seguente:

  • La materia prima (in tondi) viene pelata ad un determinato diametro, operazione che inoltre permette di avere una migliore superficie a bassa rugosità del prodotto finito.
  • Le barre pelate vengono tagliate in masselli di lunghezza prestabilita in base alle caratteristiche del prodotto che si vuole ottenere ed eventualmente forate per la realizzazione di profili cavi.
  • Il massello viene riscaldato in forni ad induzione fino a raggiungere alte temperature e successivamente inserito in un apposito contenitore.
  • Il metallo viene spinto da un punzone attraverso uno stampo, chiamato “matrice”.
  • La matrice presenta una specifica sagoma che permette di ottenere barre con una sezione desiderata costante sulla lunghezza.
  • Le barre così estruse vengono sottoposte a un processo di finitura, ossia vengono tagliate, raddrizzate e messe in forma con tolleranze molto ristrette ed eventualmente trattate termicamente.

L’impianto di estrusione a caldo è composto da una pressa. Nel caso di Siderval, si tratta di una pressa orizzontale idraulica della potenza di 2400 tonnellate, attrezzata con cinque diverse sezioni di contenitore.

I vantaggi dell’estrusione a caldo

I vantaggi garantiti dall’estrusione a caldo sono numerosi, sia dal punto di vista tecnico che da quello economico.

  • Il processo permette di realizzare sagome complesse, sia piene che cave.
  • La produzione include anche sagome che non sarebbero ottenibili con altre tecnologie.
  • I costi di attrezzature sono notevolmente ridotti.
  • Tempi di attrezzaggio minimi
  • La lavorazione è ideale anche per la produzione di lotti relativamente piccoli.

Entra subito in contatto con Siderval, azienda leader internazionale del settore dei profili speciali in acciaio e titanio ottenuti mediante estrusione a caldo.

I vantaggi di scegliere Siderval per questo tipo di lavorazione sono notevoli:

  • Realizzazione di profili su misura
    (profili senza saldatura e delle forme più svariate, risolvendo necessità progettuali anche complesse).
  • Tempi di risposta e consegna ridotti.
  • Capacità di trasformazione e lavorazione di acciai alto-legati e titanio
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
    (la nostra tecnologia e strategia di produzione, ci consente di mantenere costi contenuti.)
  • Moderni processi di lavorazione e strumentazioni innovative.

Chiedi subito una consulenza ai nostri specialisti.

naxaEstrusione a caldo: cos’è e quali sono i suoi vantaggi